Salvini, Anonymous si impossessa della sua pagina Facebook

Salvini Anonymous si impossessa della sua pagina Facebook

Hackerata la FanPage del leader della Lega, poi ripristinata.

La pagina Facebook di Matteo Salvini è stata attaccata dal famoso gruppo di attivisti online Anonymous; questi ultimi hanno hackerato uno dei profili più seguiti di Italia e hanno cambiato completamente il suo aspetto: l’immagine del profilo naturalmente è stata cambiata con quella di Guy Fawkes ed è apparso un messaggio che parla chiaro:

We are Anonymous, We are legion We do not forgive, We do not forget, Expect us” (Siamo Anonymous, Siamo la legione, Noi non perdoniamo, Noi non dimentichiamo, Siamo qui”). In poco tempo il team del leader della Lega ha ripristinato la pagina ufficiale del politico cancellando ogni traccia di Anonymous e facendo tornare tutto alla normalità;

Immediatamente sono apparsi numerosi messaggi dei sostenitori del segretario di Lega Nord che inoltre hanno attaccato gli hacker con commenti negativi nei loro confronti. Matteo Salvini si è poi difeso e vendicato con un post su Twitter:

“Quei conigli di #Anonymous si sono introdotti nella mia Pagina Fan di Facebook. Alla faccia dei ‘democratici’ della rete”. Il commento del leghista prosegue: “Invece di venire a rompere le palle su questa Pagina, non possono dedicarsi all’ISIS? Avanti ragazzi, noi non molleremo mai!!!”.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.