Terremoto in Albania ma si sente fino in Puglia

Gli abitanti della Puglia ieri hanno avuto una gran paura sentendo la terra tremare, ma per fortuna l’epicentro era lontano e non si sono registrati feriti o crolli.

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica dell’Istituto Ingv di Roma invece in Albania, a 33 chilometri a ovest dalla capitale Tirana e ad una profondità di circa 20 chilometri, e la prima scossa alle 16.04 ora italiana- seguita a distanza di pochi minuti da altre – è stata avvertita distintamente anche sul territorio italiano.

La scossa di terremoto è stata di magnitudo 5.8 e, secondo quanto riportano i media locali, alcune abitazioni sarebbero crollate e ci sarebbero almeno 60 feriti.

Più nello specifico, fonti mediche hanno precisato che i feriti nella città sono almeno 40, tra cui molti bimbi e ragazzi giovanissimi. Uno dei feriti sarebbe in condizioni critiche. Altre due persone sono rimaste leggermente ferite a Helmes, a 10 km da Tirana, dove una decina di case sono crollate.

Per l’Albania questo è stato il terremoto più violento degli ultimi trent’anni.

Come se non bastasse, poi, anche la notte non è stata tranquilla e una nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 4.9 si è registrata poco dopo la mezzanotte. Il suo epicentro è stato di nuovo nel mare adriatico, a due chilometri a sud est di Durazzo. La nuova scossa ha fatto salire ulteriormente la conta dei feriti, che si aggira quindi intorno ad un centinaio.

You May Also Like

Davigo, inutile un aumento delle pene sulla corruzione

Per Piercamillo Davigo è inutile un aumento delle pene sulla corruzione se…

Monica Cirinnà: ho sbagliato a fidarmi del M5S

Monica Cirinnà ammette di avere sbagliato a fidarsi del M5S. La senatrice,…

Treviso, bambini non vaccinati a scuola: la denuncia dei genitori

A Treviso genitori denunciano la presenza nella scuola di bambini non vaccinati.…