Terroristi di Parigi pedine mosse dal Belgio

Terroristi di Parigi pedine mosse dal Belgio

Gli attacchi al Bataclan guidati direttamente da terroristi in Belgio.

La tragedia di Parigi ha lasciato numerosi strascichi e continui controlli alla ricerca delle basi strategiche di possibili nuovi attentati, una di queste basi potrebbe effettivamente essere il territorio belga, gli attacchi del 13 novembre al Bataclan, potrebbero essere stati guidati da terroristi residenti in Belgio.

Sembra infatti, secondo il quotidiano Le Monde, che gli attacchi al Bataclan siano stati guidati attraverso informazioni ricevuti da dispositivi mobili presenti in Belgio, secondo le indiscrezioni infatti, gli attentati sarebbero stati coordinati da una persona presente sul territorio belga.

Una delle principali figure che vengono ricollegate agli attentati di Parigi, Abdellhamid Abaaoud, sarebbe stato anch’egli costantemente in contatto con un numero di cellulare dal Belgio, numero che poi è stato cancellato al termine delle stragi.

L’attentato di Parigi al Bataclan, secondo il quotidiano Le Monde, sarebbe partito proprio dopo un sms inviato al cellulare presente in Belgio, quindi una sorta di coordinamento e di “via libera” partito proprio dal territorio belga.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.