Volkswagen il dieselgate costa 15 miliardi di dollari

redazione

Volkswagen il dieselgate costa 15 miliardi di dollari

Il costo è “caro e amaro” per la Volkswagen, il famoso dieselgate ha costretto l’azienda automobilistica ad una serie di accordi di risarcimento.

La Volkswagen per il mercato americano, dopo le voci di un possibile accordo attorno ai 10 miliardi di dollari, ha ufficializzato, secondo la fonte Bloomberg, la cifra di 15 miliardi per rimediare al problema delle vetture.

Complessivamente saranno 14,7 miliardi di dollari che serviranno per le sostituzioni o le eventuali riparazioni e upgrade dei veicoli Volkswagen presenti sul territorio americano, alla trattativa ovviamente hanno partecipato i vertici dell’azienda automobilistica tedesca, il governo americano e una schiera di rappresentati dei proprietari dei veicoli che ammontano a circa 475mila unità.

Complessivamente l’accordo prevede il riacquisto delle auto coinvolte e il risarcimento ai proprietari, oltre ad una multa di quasi 3 miliardi di dollari all’Epa ovvero la Environmental Protection Agency.

Next Post

Il cemento mangia 8km di coste all’anno

Le coste italiane sempre più “divorate” dalla cementificazione, le statistiche sono davvero preoccupanti e le percentuali da mettere le mani nei capelli. Le stime sono state fatte da Legambiente con il nuovo rapporto annuale “Ambiente Italia 2016”, nel quale si legge prima di tutto che circa il 51% del litorale […]
Il cemento mangia 8km di coste anno