Alfio Marchini: il popolo di sinistra è stato abbandonatoPer Alfio Marchini, candidato a sindaco di Roma, il popolo di sinistra è stato abbandonato.

Perciò ci penserà lui, che è diventato di destra, dopo essersi dichiarato innumerevoli volte di centro e, qualche volta, anche di sinistra.

Ma che cosa ha detto l’ineffabile Alfio, alfiere purissimo dell’antipartitismo? “La sinistra ha abbandonato il suo popolo”.

Questo il Tweet che ha lanciato Alfio, rispondendo a una serie di polemiche generate da alcune frasi di Matteo Orfini.

E Roberto Giachetti, cioè l’unico candidato di sinistra, o almeno ci centrosinistra, che dice?

Ora che la lista di Fassina non è stata ammessa alle elezioni, osserva: “Sarei favorito da un’esclusione definitiva di Fassina? A me dispiace della situazione per Stefano che è un amico, e per i militanti”.

“So che vuol dire lavorare per una competizione elettorale, raccogliere le firme e all’improvviso trovarsi fuori. Detto questo, io con il popolo della sinistra continuerò a parlare con rispetto e umiltà, spiegando che nelle condizioni date, adesso, l’unico candidato di centrosinistra che c’è sono io”.

“E penso sarebbe del tutto surreale che il popolo di centrosinistra, con cui ho lavorato tanti anni in questa città, per una ragione incomprensibile non si trovi insieme in una campagna elettorale difficile come questa”.