Barrette Mars alla plastica: ritirate anche in Italia

Eleonora Gitto

Barrette Mars alla plastica: ritirate anche in Italia A causa della presenza di plastica sono state ritirate in 55 Paesi, Italia incluso, le famose barrette di Mars.

La multinazionale statunitense dei prodotti Mars ha deciso di ritirare tutta una serie di prodotti, dopo che una signora ha rinvenuto all’interno di una barretta di cioccolato un pezzo di plastica.

Si tratta di Mars, Snickers, le scatole Celebration e determinati tipi di Milky Way, contraddistinte da una data di scadenza ricompresa fra il 19 giugno 2016 e l’8 gennaio 2017.

Fra i Paesi interessati ci sono Italia, Germania, Olanda, Francia. La ditta Usa non ha specificato esattamente il numero dei prodotti ritirati dal mercato.

“Non sappiamo ancora cosa sia successo”, ha detto Eline Bijveld della Mars, “ma non possiamo essere certi che altra plastica sia finita in altri nostri prodotti”.

Si tratta della prima volta che la società decide di togliere dal mercato i prodotti realizzato a Veghel. In quello stabilimento sono impiegate più di mille persone.

La Mars, storica azienda Usa, produce un fatturato annuo di 33 miliardi di dollari, ed è quindi una delle aziende più grandi e solide del mercato statunitense e mondiale. La società è stata fondata nel 1911.

Next Post

Alt, esce ad Aprile il ventottesimo album di Renato Zero

Arriva Alt, il ventottesimo album di Renato Zero esce ad Aprile. Renato Fiacchini, ovvero Renato Zero, si rifà vivo col suo ventottesimo album. Il lavoro uscirà ufficialmente su digital store e negozi vari venerdì 8 Aprile. A precedere il lavoro c’è il singolo Gli anni miei raccontano, scritto dallo stesso […]
Alt, esce ad Aprile il ventottesimo album di Renato Zero