Caserta, uomo drogato investe bimba di 8 anni

Se l’assunzione di droga va demonizzata a prescindere, senza se e senza ma, se proprio se ne vuole far uso si dovrebbe avere almeno la lucidità di capire che non è giusto che gli altri paghino le conseguenze delle proprie scelte.

Ma del resto la droga va proprio a incidere sulle facoltà mentali e sulla lucidità ed è per questo che ci troviamo a raccontare storie terribili come questa: dopo aver assunto droga, D.N.L., 47 anni, napoletano residente nel quartiere di Secondigliano, nel pomeriggio di sabato, a Mondragone, nel Casertano, in località Pescopagano, si è messo alla guida ed ha travolto una bimba ucraina in vacanza nella cittadina del litorale domizio, che era a piedi con i genitori. 

Dopo l’impatto ha proseguito la marcia, accelerando e dileguandosi per le vie cittadine. Le indagini avviate dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Mondragone hanno però consentito di rivenire l’auto utilizzata dal fuggitivo, risultata priva di assicurazione e revisione, e quindi di identificarlo.

La bambina è ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli, in rianimazione e le sue condizioni sono gravissime.

Secondo i medici la bambina ha un forte trauma cranico e gravi lesioni al bacino e in questo momento non è in condizioni di essere operata. I medici puntano ora a stabilizzare la situazione clinica della piccola prima di operarla.

You May Also Like

Roma, Virginia Raggi non riesce a fronteggiare l’emergenza rifiuti

Nuova classe politica, vecchi problemi: Virginia Raggi aveva promesso ai suoi elettori…

Bruno Vespa e Riina, vertici Rai convocati dalla commissione Antimafia

La Commissione parlamentare Antimafia ha convocato i vertici Rai per una audizione…

Raggi: Alfio Marchini non è libero dai partiti

Per il Candidato 5 Stelle a sindaco del Comune di Roma, Virginia…