Foligno, bimba di tre anni trovata annegata in una piscina

redazione

Le ricerche erano partite subito e fino all’ultimo istante si è sperato in un lieto fine, ma purtroppo stavolta l’epilogo è stato dei più terribili.

Nella giornata di ieri, a Foligno, una bambina di tre anni ha fatto perdere le sue tracce.

La piccola è scomparsa nella zona di Capodacqua nel primo pomeriggio e subito carabinieri, vigili del fuoco e polizia hanno iniziato a battere la zona di montagna del comune folignate. Sul posto per ricercare la bambina anche i volontari della Protezione civile.

Foligno bimba di tre anni trovata annegata in una piscina

Tutti speravano che la bimba sarebbe stata ritrovata incolume, ma purtroppo è stata ritrovata annegata in una piscina di un agriturismo.

Secondo le prime informazioni potrebbe essersi trattato di un incidente. Sembra che la bambina fosse uscita da casa nel primo pomeriggio per portare a spasso dei cani.

Non è ancora chiaro se la bimba sia scivolata e i cani abbiano tentato di salvarla o se abbia seguito i due cani che comunque non l’hanno mai abbandonata.

Next Post

In Russia aumentano i contagiati ma Putin riapre il paese

Per diverse settimane la Russia ha dichiarato di non temere l’epidemia di Coronavirus e che nel paese non ci fossero vittime, o quantomeno queste si potessero addirittura contare sulle dita delle mani. Ma, purtroppo, come è accaduto per molti altri paesi come Usa o Gran Bretagna, il virus non risparmia […]
In Russia aumentano i contagiati ma Putin riapre il paese