Droga: Le vittime aumentano del 30 per cento

redazione

I decessi per overdose di droga sono aumentati di quasi il 30% negli Stati Uniti lo scorso anno, il numero più alto mai registrato, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Più di 93.000 persone sono morte per overdose nel 2020, secondo i dati diffusi dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) e dal Centro nazionale per le statistiche sanitarie. Il numero di decessi per droga nel 2019 è di 72.151.

Droga Le vittime aumentano del 30 per cento

Sono aumentate anche le morti per overdose da oppiacei sintetici e psicostimolanti come la metanfetamina. I decessi per cocaina sono aumentati nel 2020 insieme ai decessi per oppiacei naturali e semisintetici.

Il direttore del National Institute on Drug Abuse (NIDA), che fa parte degli Istituti Nazionali, il dott. Nora Volkow ha dichiarato:

Questa è la morte per overdose più alta mai registrata in un periodo di 12 mesi e il più grande aumento dal 1999. Questi dati sono sorprendenti. La pandemia di COVID-19 ha creato una devastante collisione di crisi sanitarie in America“.

Next Post

Paesi Bassi: Polemica sui divieti dopo l'aumento dei contagiati

Nei Paesi Bassi, dove i casi sono aumentati rapidamente dopo che i divieti per il virus Corona sono stati revocati, l’opposizione e il pubblico hanno lanciato la palla al primo ministro Rutte. Il primo ministro olandese Mark Rutte, che ha revocato le rigide misure contro coronavirus, ha fatto un passo […]
Paesi Bassi Polemica sui divieti dopo aumento dei contagiat