I Rolling Stones portano a Cuba l’America Latina Olé Tour
I Rolling Stones portano a Cuba l’America Latina Olé Tour

I Rolling Stones portano a Cuba l’America Latina Olé TourEvento storico: a Pasqua i mitici Rolling Stone porteranno a Cuba l’America Latina Olé Tour.

Sarà davvero un evento storico perché come si legge sul Granma, il giornale ufficiale di Cuba, “aprirà le porte ad altre grandi band e cantanti, dagli U2 a Paul Mc Cartney”.

I Rolling Stones suoneranno a L’Avana. La notizia, subito rimbalzata in rete, della data ufficiale è stata annunciata dall’Istituto cubano di Musica, poi pubblicata su una pagina Facebook della televisione dell’isola e, infine, rilanciata dal Granma.

Il contratto non è ancora stato firmato dalla band ma sono questione di ore perché il resto, incluso la location, è tutto pronto. Infatti, le Pietre Rotolanti si esibiranno nell’Estadio Latinoamericano, lo stadio da baseball datato 1957 che può contenere circa 55mila spettatori.

Il tour l’“America Latina Olé” è iniziato a Santiago del Cile il 3 febbraio. Le altre tappe sono Argentina, Uruguay, Perù, Colombia e Messico.

Il concerto a Cuba è previsto subito dopo la visita nell’isola di Obama. La visita, prevista per i giorni 20 e 21 marzo, è un altro evento storico perché Barack Obama è il primo presidente Usa a recarsi sull’isola da 88 anni, l’ultimo fu Calvin Coolidge nel 1928.

Obama e Raul Castro stanno lavorando dal 2014 alla normalizzazione dei rapporti fra i loro due Paesi. La visita di Obama è la prova che i negoziati vanno avanti con successo e che la fine dell’embargo americano contro Cuba è davvero vicina.

You May Also Like

Vasco Rossi compie 64 anni: una vita spericolata e tanto rock

Vasco Rossi compie 64 anni e l’evento non passa inosservato agli internauti…

Bonolis cerca razzisti, quando l’audience uccide il buon senso

Paolo Bonolis, in cerca di audience, fa una scelta che scatena critiche…

Quo Vado il fenomeno di Checco Zalone buca il tetto dei 50 milioni

Checco Zalone inaugura il 2016 con il fenomeno “Quo Vado”. Un vero…