I sostituti dello zucchero possono causare il cancro?
I sostituti dello zucchero possono causare il cancro

Sei attento alla linea e guardi agli alimenti e alle bibite che consumi ogni giorno? Ti piace mangiare biscotti senza zucchero o bibite senza zucchero? Negli Stati Uniti è una prassi consolidata ormai, con così poche calorie (in alcuni casi, senza calorie) e carboidrati, non c’è da meravigliarsi se gli americani hanno una passione sviscerata per i sostituti dello zucchero . Ma, mentre sappiamo quali danni possono causare i livelli alti di zucchero, non è ancora chiaro fino in fondo cosa possono fare i dolcificanti artificiali al nostro organismo.

La ricerca è in corso quando si tratta di sostituti dello zucchero.

La Harvard Health Publishing ci ricorda che sia l’American Heart Association che l’American Diabetes Association hanno dato l’ok quando si trattava di usare i dolcificanti artificiali per sostituire lo zucchero vero.

Ma ci sono altre preoccupazioni quando si tratta di regimi alimentari e diete. Il Dr. David Ludwig crede che, a causa del largo consumo dei dolcificanti artificiali, i consumatori potrebbero non volere più cibi con zucchero naturale, come ad esempio la frutta e magari a detestare le verdure.

Dolcificanti artificiali: possono interrompere il metabolismo?

Gli studi hanno testato come i sostituti dello zucchero in realtà interrompono in qualche modo i sistemi naturali del corpo. Secondo una pubblicazione della ricerca della neuroscienziata Susan E. Swithers, consumare regolarmente dolcificanti artificiali può disturbare il metabolismo. Livestrong.com spiega che il tuo metabolismo coinvolge migliaia di reazioni chimiche per mantenerlo a ritmo normale, la ricerca mostra che c’è una possibilità che questi sostituti dello zucchero possano disturbare queste reazioni, facendo rallentare il metabolismo. Come sapete, un metabolismo lento può causare un aumento di peso.

Per quanto riguarda l’aumento di peso, ci sono anche prove che suggeriscono che i sostituti dello zucchero ti farebbero desiderare ancora di più il sapore dello zucchero. Questo può portare a mangiare cibi malsani, causando un aumento di peso anche in questo caso.

I dolcificanti artificiali causano davvero il cancro?

I sostituti dello zucchero possono davvero causare il cancro? Considerando che sono approvati dalla FDA e hanno ricevuto il benestare dalle organizzazioni sanitarie, è molto probabile che abbiano un impatto sul rischio di cancro. Il National Cancer Institute rileva  uno studio dove gli animali da laboratorio hanno sviluppato il cancro alla vescica dopo essersi nutriti di una miscela contenente saccarina, un dolcificante artificiale. Ma quando si tratta di esseri umani e cancro, non è stato dimostrato alcun legame di questo tipo, inoltre altri dolcificanti approvati sempre dalla FDA non hanno alcun legame dimostrato con il cancro.

Quali sono i dolcificanti artificiali più sicuri?

Quando si tratta di dolcificanti, alcuni sono migliori per la salute di altri, come rivela una Nota di Cleveland Clinic la Stevia ad esempio è una delle migliori, poiché viene estratta da una pianta naturale invece di un prodotto completamente artificiale. È disponibile in pacchetti e gocce per un facile consumo. Se si cerca invece un sostituto con cui cucinare, Truvia, che è in pratica Stevia miscelata con un alcol zuccherino chiamato eritritolo, questa è un’altra buona opzione.

Oltre ai dolcificanti artificiali, la pubblicazione della Cleveland Clinic consiglia anche l’utilizzo di frutta fresca o congelata per addolcire naturalmente i cibi.

I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.

You May Also Like

Vendita cannabis legale: un alimento per i celiaci

La vendita cannabis legale è stata largamente ampliata anche in ambito alimentare.…

In Usa il super batterio degli incubi: è allarme

In Usa è stato individuato in una donna un super batterio che…

Meningite a Catania un paziente in terapia intensiva

Un nuovo caso di meningite verificatosi a Catania, una donna di 40…