Il centrodestra ha scelto i candidati alle regionali

L’Italia sta cercando di tornare alla normalità, e normalità vuol dire anche ritornare a votare, a permettere al popolo di esprimere la propria preferenza su chi guiderà la propria nazione, ma anche la propria regione e il proprio comune.

Se le elezioni nazionali sembrano ancora lontane, le regionali sono molto più vicine, e proprio in queste ore il centro-destra ha trovato un accordo sui candidati che scenderanno in campo.

Il centrodestra ha scelto i candidati alle regionali
Silvio Berlusconi (Foto@Wikipedia)

“Il centrodestra ha individuato la squadra migliore per vincere le elezioni nelle Regioni che andranno al voto a settembre e, soprattutto, portare il buongoverno in quelle che oggi sono male amministrate dalla sinistra. I candidati del centrodestra saranno: Francesco Acquaroli per le Marche, Stefano Caldoro per la Campania, Susanna Ceccardi per la Toscana, Raffaele Fitto per la Puglia”, hanno annunciato Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini in una nota congiunta.

I candidati individuati si “aggiungeranno alla squadra dei governatori uscenti che, dopo eccellenti prove di governo, sono stati confermati: Giovanni Toti in Liguria e Luca Zaia in Veneto”, spiega ancora la nota del centrodestra.