Lavoro 2.0, falegnami e idraulici i più richiesti in rete

Lavoro 2.0, falegnami e idraulici i più richiesti in reteFalegnami e idraulici le figure più richieste in rete.

Il mondo del lavoro sta cambiando rapidamente e con esso non solo le professioni, ma anche le modalità di domanda e offerta.

Se una volta, ad esempio, gli artigiani si contattavano personalmente presso le proprie botteghe, o per telefono, ora si opera diversamente.

Trovare un artigiano per un lavoro di casa diviene ancora più facile se si ha un computer o un tablet, dal momento che l’offerta sul Web è notevole.

Il primo fra gli artigiani a essere più ricercati, secondo il portale Pronto.it, ad esempio è l’idraulico. Per esso si registra una percentuale di “ricerca” del 17%.

Al secondo posto quella che è solitamente considerata una categoria sulla via dell’estinzione o quasi, gli artigiani. Per questi la percentuale è del 10%.

Al terzo posto arriva, per i lavori di casa, di urgenza o meno, la categoria dei muratori e affini. Per questi la percentuale supera di poco il 7%.

Nell’ambito della Green Economy, abbiamo poi alcune categorie professionali, come quella dei certificatori energetici, la quale anch’essa si posiziona intorno al 7%.

Questo anche in base all’obbligo dettato dalle nuove leggi, di fornire la certificazione energetica per gli immobili.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.