Le verdure che non devono mai mancare a tavola

Le verdure che non devono mai mancare a tavola

Una dieta sana deve essere completa e non possono mancare le verdure, che forniscono all’organismo i nutrienti per funzionare correttamente e avere abbastanza energia per affrontare tutte le attività della giornata.

I nutrizionisti spiegano che “più ricca, varia e colorata è la scelta dei cibi vegetali, meglio è”, per seguire una dieta sana sono consigliate queste verdure, che non possono mancare a tavola.

I broccoli contengono “antiossidanti che ne fanno un potente alleato per prevenire il cancro“, inoltre si trovano acido folico, beta-carotene e vitamina C, con i quali si rafforza il sistema immunitario.

È anche una fonte di minerali, come calcio, fosforo, magnesio e zinco, che si prendono cura delle ossa per mantenerle forti e sane.

La cipolla è una delle verdure che non può mancare in molte preparazioni. La cipolla è un potente cardioprotettore grazie al suo contenuto di un enzima chiamato allinasi e solfuri, che aiutano a mantenere pulite le arterie e a ridurre i livelli di colesterolo cattivo.

Questo ortaggio è anche ricco di una sostanza chiamata glucochinina, che può abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Tra i suoi benefici c’è il suo contributo alla produzione di globuli rossi e bianchi, che rafforzano le difese dell’organismo.

La zucca è un ortaggio fonte di fibre ed è “perfetto per integrare una dieta che riduce i grassi e combinarlo con altri alimenti“.

Secondo Medical News Today, la zucca contiene beta-carotene, che è un potente antiossidante che dona a frutta e verdura il loro colore brillante. Il corpo converte qualsiasi beta-carotene ingerito in vitamina A.

Il beta-carotene, procura benefici attivi per il nostro organismo ed in particolare:

  • Riduce il rischio di sviluppare alcuni tipi di cancro.
  • Offre protezione contro l’asma e le malattie cardiache.
  • Riduce il rischio di degenerazione maculare senile.
  • La zucca può aiutare le persone a controllare il diabete e i livelli di zucchero nel sangue. Fa bene anche al cuore, “per il suo alto contenuto di fibre, potassio e vitamina C”.

I peperoni sono molto presenti nella dieta mediterranea, contengono vitamine di tipo B e C e antiossidanti.

I peperoni contengono licopene, che protegge le cellule dall’ossidazione. “Contiene vitamina B6, che è un potente diuretico che previene la ritenzione di liquidi.

I suoi flavonoidi e sostanze fitochimiche ci proteggono dalle malattie cardiovascolari.