Notizie di Serie A: grave errore arbitrale durante la 22° giornata

Notizie di Serie A grave errore arbitrale durante la 22 giornata

Tra le notizie di serie A riguardanti la 22° giornata del campionato spicca un grave errore arbitrale che potrebbe compromettere la carriera del neo-promosso direttore di gara. Durante la partita Milan – Spezia, infatti, la mancata assegnazione del vantaggio in un’importante azione di gioco è costata cara ai rossoneri, i quali si sono visti annullare un goal e ricevere una rete da parte degli avversari in pochi minuti.

Secondo alcune indiscrezioni, pare che a fine partita l’arbitro si sia scusato con alcuni giocatori del Milan, i quali hanno parlato con il direttore di gara all’interno dello spogliatoio. Alcune fonti affermano anche che lo stesso designatore arbitrale per il campionato di Serie A si sia scusato con la dirigenza rossonera. Nonostante ciò, l’AIA non ha ancora pubblicato nessun comunicato ufficiale.

L’evento ha suscitato un grande scalpore, soprattutto perché ha messo in luce alcuni limiti riguardanti l’intervento del VAR. La moviola in tempo reale, infatti, non è potuta intervenire per annullare la decisione dell’arbitro, nonostante l’errore fosse chiaro agli occhi di tutti. L’impossibilità di agire è relativa al solito protocollo che ogni anno viene modificato e migliorato, ma è evidente sia ancora lontano da essere perfetto. 

Il risultato della partita Milan – Spezia, sull’1 – 1 fino al 90esimo minuto di gioco, ha subito un ribaltamento clamoroso, andando a scombussolare anche le piattaforme di sport bets. È probabile che molti tifosi che hanno seguito la partita scommettendo in tempo reale si siano ritrovati tra le mani una puntata vincente o perdente in modo completamente inaspettato, andando a dimostrare ancora una volta che il campionato di Serie A è ricco di emozioni.

Quali sono gli altri risultati della 22° giornata di Serie A

Durante la 22° giornata di Serie A non è andata in scena solo la gara tra Milan e Spezia, che come già detto sopra, è finita con il risultato di 1 – 2. La Fiorentina ha affrontato il Genoa, portando a casa 3 punti dopo una prestazione brillante coronata da ben 6 reti. I viola hanno dominato la partita, dimostrando che la squadra di Genova ha bisogno di cambiare qualcosa. Il Torino ha affrontato la Sampdoria in trasferta, terminando la gara con una vittoria per 1 – 2.

Buona prestazione anche della Lazio che vince con 3 goal in casa della Salernitana. La Juventus ha sfidato l’Udinese, vincendo per 2 – 0. Particolarmente importante il ritorno al goal di Paulo Dybala, al centro della scena negli ultimi giorni per una possibile partenza all’Inter, dove andrebbe a ritrovare l’ex dirigente sportivo della Juventus Giuseppe Marotta. Il Verona ha vinto in casa del Sassuolo con il risultato di 2 – 4, dopo una partita abbastanza complicata decisa, tuttavia, da una tripletta di Barák.

Pareggio del Venezia contro l’Empoli per 1 – 1 in una partita combattuta fino a metà del secondo tempo. La Roma ha trovato la vittoria contro il Cagliari per 1 – 0, dimostrando ancora una volta che i rossoblu si trovano in un periodo particolarmente buio della stagione e dovranno cambiare molto per riuscire a salvarsi. 

La capolista, l’Inter, non è riuscita a vincere contro l’Atalanta, guadagnando soltanto un punto, ma rimanendo comunque in testa alla classifica, in una situazione abbastanza positiva, considerata anche la partita ancora da recuperare. L’ultimo risultato della giornata è stato lo 0 – 2 a favore del Napoli contro il Bologna.