Paul Mc Cartney alla Sony: rivoglio i diritti dei Beatles

Eleonora Gitto

Paul Mc Cartney alla Sony: rivoglio i diritti dei BeatlesPaul McCartney alla Sony: rivoglio i diritti delle canzoni dei Beatles

Poco tempo fa la Sony si era aggiudicata per 750 milioni di dollari il catalogo completo dei lavori di Michael Jackson.

Adesso detiene anche i diritti della canzoni dei beatles ma Paul Mc Cartney non ci sta.

Le canzoni dei Beatles sono recentemente passate sotto il controllo Sony. Il cantante e bassista dei Beatles vuole la sua quota del 50% dei brani.

L’altra metà spetta a Lennon giacché, come noto, pressoché tutti i brani dei Beatles erano firmati Lennon-McCartney.

Tutti questi aspetti sono stati recentemente rivelati dalla rivista Billboard, la quale sostiene: “Il copyrights Act del 1976 dà ai cantautori la possibilità di recuperare parte dei loro diritti nel caso di canzoni scritte prima del 1978”.

“Gli autori possono recuperare quei diritti a distanza di 56 anni, e il 56esimo anniversario del catalogo Lennon-Mc Cartney scade nel 2018”.

Tutto sommato a noi importa poco a chi rimangano i diritti. E’ ben più importante che continuiamo ad ascoltare liberi tutti questi splendidi brani, e che Paul Mc Cartney continui a suonarli con la bravura, la passione, la simpatia di sempre.

Next Post

Renzi, per l’Italia nessuna minaccia specifica

Per il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, riguardo alla possibilità di attentati, non esiste una minaccia specifica per l’Italia. Renzi ha dichiarato: “Abbiamo, come tutti i partner, messo in campo tutte le misure di sicurezza necessarie, anche se a ora non risulta una minaccia specifica per l’Italia”. Così Renzi ha […]
Renzi, per l’Italia nessuna minaccia specifica