Pizza come una dieta: meno 7 chili in un mese
Dieta con la pizza meno 7 chili in un mese

Dieta, con la pizza si possono perdere fino a 7 chili in un mese.

La stagione balneare sta per finire, tuttavia le preoccupazioni sulla linea rimangono, eccome. Qualcuno la prova costume l’ha superata, qualcun altro no, e magari il nostro corpo è più nero. Ma spesso rimane il grasso, la pancia è eccessiva, i fianchi e il sedere pure.

Senza contare che il corpo abbronzato può anche sembrare più bello ed elegante, tuttavia i chili possono rimanere gli stessi. Va bene per gli occhi, un po’ meno per la salute, che pure, di là di tutto, dovrebbe essere la cosa più importante. E allora andiamo a vedere cosa c’è bisogno di fare per preparare al meglio il nostro corpo per l’autunno e per la stagione invernale.

Intanto, bella stagione e mare a parte, se provassimo a dare una continuità al nostro impegno sportivo, o anche solo al movimento, sarebbe cosa buona e giusta. Lo reclama l’estetica, lo reclama la salute. Tenendo conto che a fianco di qualsiasi tipo di dieta, qualunque essa sia, una sana attività fisica è sempre la cosa migliore.

Dieta e sport. Quest’ultimo nell’ambito del tempo disponibile e delle nostre capacità o possibilità fisiche, ovviamente. Ma il tutto deve essere corroborato da costanza e forza di volontà. Interrompere l’attività fisica dopo una ventina di giorni, significa non aver capito niente. Così come interrompere una dieta di quattro mesi al secondo mese, non solo non dà i risultati sperati, ma rischia addirittura di essere controproducente.

Per arrivare a un risultato dobbiamo anzitutto avere chiarezza nella scelta fatta, e mostrare coerenza nel raggiungerla. Se non facciamo così, rischiamo, come spesso avviene, di sprecare soldi e tempo. Ma di diete, sport a parte, ne esistono tantissime e per tutti i gusti. Quelle classiche, quelle particolari, quelle brevi, quelle dai tempi lunghi e così via. Dipende da quello che vogliamo ottenere. Ci sono addirittura le diete, solitamente lunghe, che consigliano di continuare tranquillamente a mangiare quello che ci propina la mamma dall’alto dei suoi gustosi e quasi irrinunciabili bocconcini.

Qui non vogliamo arrivare a tanto, ma semplicemente proporre un qualcosa di alternativo e che sicuramente farà piacere a molti: la dieta della pizza. Proprio così, la dieta della pizza, alimento per eccellenza nel nostro solare Paese. Con questa dieta si possono perdere fino a sette chili in un mese, che non è assolutamente poco.

Naturalmente dobbiamo affrontare la questione cum grano salis, sapendo che la pizza deve essere condita nel modo giusto. È vero che sulla pizza ci si può mettere di tutto, ma se vogliamo una dieta efficace certe cose non dobbiamo proprio mettercele. Bisogna evitare gli affettati, gli alimenti sottolio e quelli ad alto contenuto di calorie; è invece molto opportuno orientarsi sulle verdure o, ad esempio, sulla classica pizza margherita, vale a dire quella con mozzarella light e pomodoro.

Così come si può preferire una pizza ancor più gustosa con verdure grigliate, oltre che bollite, nonché su una semplice pizza marinara, cioè con pomodoro e origano. Se fatta bene, anche quest’ultima è fantastica da gustare. Cominciamo la giornata con uno yogurt magro, insieme a frutta di stagione e fette biscottate integrali. A pranzo scegliamo una pizza con verdure grigliate, magari melanzane, peperoni, zucchine, radicchio; in alternativa una margherita fatta in casa.

Per cena possiamo consumare una vellutata di zucca, e un contorno a base di insalata. Non male, alla fine del pasto, una tisana al finocchio. Durante la giornata, bisogna assumere almeno un paio di litri di acqua. Alla fine di un mese di un sacrificio, che poi non è così tale, potremmo riuscire a perdere anche sette chilogrammi di peso. Mangiando un alimento considerato fra i migliori della cucina mondiale.

I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.

You May Also Like

Lorenzin annuncia la tessera sanitaria per i migranti

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin annuncia la novità della tessera sanitaria…

Legionella, salvata 70 enne a Terni grazie all’uso dell’Ecmo

Brutto a dirsi ma questa estate sembra essere dominata dai virus, che…

Nausea sintomo per molteplici patologie

La nausea è un disturbo caratterizzato da una sensazione di leggera spossatezza accompagnata da desiderio di vomitare. Spesso…