Renzi fa visita allo stabilimento della VespaIl Premier Matteo Renzi fa una visita a sorpresa allo stabilimento della Vespa.

Dice Renzi: “L’Italia ha bisogno di togliersi di dosso un po’ di polvere, di smettere di lamentarsi e di provare concretamente a creare le condizioni perché la crescita torni stabilmente nel nostro Paese”.

In occasione dei 70 anni della celebrazione del famoso marchio italiano Vespa, il Premier mostra ottimismo allo stabilimento di Pontedera.

Ad accompagnare Renzi insieme alla consorte, è stato Roberto Colaninno, Presidente e Amministratore Delegato della Piaggio, nonché il figlio Matteo, che è pure deputato del Partito Democratico.

Insomma, il premier giocava decisamente in casa, sia territorialmente che da un punto di vista politico. Il successo della Vespa è la metafora di quello che deve essere l’Italia, se ce la mettiamo tutta la Vespa diviene uno straordinario simbolo.

“Gli Italiani, ha proseguito il Presidente del Consiglio, guardando le immagini della Vespa avranno un pensiero di nostalgia, che non fa mai male, ma anche tanta voglia di futuro. Se riusciamo a tenere insieme la nostalgia con la voglia di futuro, io sono convinto che l’Italia sarà leader nei prossimi anni e che non ci ferma più nessuno”.