Roma, Giachetti raccoglie le firme per le primarieRoberto Giachetti raccoglie le firme per la candidatura alle primarie del centrosinistra.

Il primo appuntamento con i banchetti è a Porta Portese, in Piazza Ippolito Nievo. “Abbiamo deciso di raccogliere le firme per strada, perché questa è una candidatura che vuol cominciare e continuare per strada”, dice Giachetti.

Poi prosegue: ”Non solo andando in giro per tutta Roma, ma anche facendo in modo che tutte le iniziative siano fatte in questo modo. Sempre in strada vorremmo cominciare a parlare di idee”.

“Abbiamo deciso, prosegue il candidato, di non fare un finanziamento cospicuo. Non faremo cene elettorali, sul sito c’è la possibilità di aderire con contributi al massimo di cento euro. Oltre a quelli che vedrete sul sito, non gireranno altri soldi”.

Sulla candidatura di rincalzo di un altro Pd, Roberto Morassut, ha detto che è contento, e che attende il confronto.

Ma Giachetti per ora, all’interno del centrosinistra, non sembra avere rivali per le primarie.

Il Vicepresidente della Camera è partito con largo anticipo, sponsorizzato dal Presidente del Consiglio Renzi, dal suo amico Francesco Rutelli e ufficialmente anche dai Radicali di Pannella.

Giachetti possiede anche la tessera radicale, oltre a quella del Pd.