Salvini, a Roma solo la Meloni se la può giocare
Salvini, a Roma solo la Meloni se la può giocare

Salvini, a Roma solo la Meloni se la può giocareIl leader della Lega Matteo Salvini è certo: Giorgia Meloni è l’unica a Roma a potersela giocare nel centrodestra per la poltrona di Sindaco.

Queste sono le riflessioni del leader della Lega a Porta a Porta; l’onnipresente leader della Lega, che sta dappertutto, a ogni trasmissione televisiva, quasi fosse dotato del dono dell’ubiquità.

Il problema è che tale dono non lo utilizza quando deve fare il proprio dovere al Parlamento europeo, dove più volte ha brillato per assenza ed è stato redarguito dai suoi colleghi, anche in maniera molto pesante. Il tutto a nostre spese, ovviamente.

Ma comunque, tornando alle elezioni a Roma, il leader del Carroccio, o quel che resta del Carroccio, ha detto anche: “A me interessa vincere. Se io dovessi imporre i numeri, la Lega è il primo partito del centrodestra, e quindi dovrei decidere io, ma non ho fatto questo. A Roma ad esempio ho ascoltato e chi se la può giocare si chiama Meloni e a me non piace perdere”.

Peccato che la Lega però a Roma non è il primo partito, perché le accreditano intorno al 2%. Questo Salvini non lo dice, da buon politicante.

You May Also Like

Gli 86 anni di Pannella, tanti auguri istituzionali

Marco Pannella per il suo compleanno riceve gli auguri da tanti rappresentanti…

Gino Sorbillo, non si ferma la solidarietà per il pizzaiolo napoletano

A Napoli non basta neppure la fama raggiunta a livello internazionale, per…

Unioni Civili, ancora 940 emendamenti: la storia infinita

Ci risiamo con gli emendamenti infiniti sulle Unioni Civili. Le destre all’attacco,…