Brexit, al voto 46 milioni di britannici
Brexit, al voto 46 milioni di britannici

Brexit, al voto 46 milioni di britanniciBrexit, 46 milioni di britannici al voto.

I seggi sono rimasti aperti dalle 8 alle 23. Le condizioni meteo erano avverse e ci sono stati disagi nei trasporti pubblici.

La Gran Bretagna deve decidere se restare o uscire definitivamente dall’Unione Europea. Diciamo definitivamente, perché anche Jean Claude Juncker avverte: “Chi è fuori, è fuori, nessun altro compromesso è possibile”.

Per il premier Cameron, vale il Tweet: “Votate Remain, così i nostri figli e nipoti avranno un futuro più brillante”.

Dal canto suo Jeremy Corbin, Segretario del Partito Laburista, ha scritto anche lui in un Tweet: “Ho appena votato Remain. L’Ue offre il miglior quadro per rispondere alle sfide dei nostri tempi”.

Purtroppo a Londra sta piovendo molto, e parte del servizio pubblico è in tilt. In alcuni seggi della città l’accesso potrebbe risultare problematico.

In Scozia invece c’è bel tempo, e verosimilmente l’affluenza sarà comunque alta. Se la Gran Bretagna dovesse uscire dall’Ue, si prevede comunque che i tempi tecnici per l’uscita saranno lunghi, in un processo che durerà dai due ai sette anni.

La Gran Bretagna, infatti, dovrà negoziare nuovi accordi bilaterali con tutti i Paesi della UE, operazione lunga, farraginosa e complicata.

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online. Presidente presso Comunicazione e Territori scarl

You May Also Like

La rivoluzione di Papa Francesco, “Lavanda dei piedi” anche alle donne

Papa Francesco ha deciso che per il rito della “Lavanda dei piedi”…

Fiamma Nirenstein: ambasciatrice d’Israele a Roma? No, grazie

Fiamma Nirenstein rinuncia all’incarico di ambasciatrice d’Israele a Roma. La relativa presa…

Obama: “no all’odio contro i Musulmani”

Barack Obama riprende anche alcune parole di Papa Francesco. Il presidente Obama…