Caso Regeni, Senato: stop F16 all’Egitto
Caso Regeni, Senato: stop F16 all’Egitto

Caso Regeni, Senato: stop F16 all’EgittoA causa della questione Regeni, arriva lo stop del Senato alla vendita di aerei e ricambi F16 all’Egitto.

Approvato dal Senato il Ddl per la proroga delle missioni internazionali con 158 voti a favore, 30 contrari e 12 astenuti.

Il testo di legge ora passerà alla Camera ma col cosiddetto emendamento Regeni, che nega la fornitura di pezzi di ricambio per gli F16 egiziani a causa del comportamento del governo de Il Cairo sull’uccisione del nostro connazionale.

Forte l’opposizione di parte delle destre, tra cui spicca quella del senatore Romani e di Mario Mauro, già ministro della Difesa. Quest’ultimo ha sostenuto, tra l’altro erroneamente, che i pezzi in questione erano già stati consegnati all’Egitto.

E’ intervenuto a smentirlo Nicola La Torre, Presidente della Commissione Difesa, il quale ha ironicamente sostenuto: “Io sono casualmente informato della cosa, e approfitto per informare che le forniture non sono state consegnate ma i pezzi di ricambio sono imballati nel porto di Taranto”.

“E’ la prima volta come Parlamento che abbiamo la possibilità di manifestare con un’iniziativa di manifestare il bisogno di accelerare i tempi della verità sul caso Regeni. Ciò che facciamo è un atto che vuole sollecitare questo obiettivo senza compromettere alcun tipo di relazione”.

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online. Presidente presso Comunicazione e Territori scarl

You May Also Like

Papa Bergoglio, grande entusiasmo per la vista alla Sinagoga

Grande entusiasmo per la vista di Papa Bergoglio alla Sinagoga di Roma.…

Austria, elezioni: l’estrema destra anti-migrazione sbanca

L’estrema destra xenofoba contraria all’immigrazione sbanca alle elezioni in Austria. Il Partito…

Nigel Farage non si dimette dal Parlamento Europeo

Nigel Farage non si dimette dal Parlamento Europeo. Il capo del partito…