Donald Trump, la sorella ha ben poca stima di lui

redazione

In Italia è partita ufficialmente la campagna elettorale nelle regioni e nei comuni dove si andrà al voto il prossimo 21 e 22 settembre e lo scontro tra i candidati è già diventato di fuoco.

Ma di fuoco è anche lo scontro oltreoceano tra i pretendenti alla poltrona di Presidente degli Stati Uniti d’America: sono giorni che gli affondi si fanno sempre più duri, soprattutto verso il presidente uscente, Donald Trump, che secondo i sondaggi starebbe perdendo consensi.

E gli attacchi arrivano persino dalla sua stessa famiglia: per la sorella sarebbe un uomo “crudele”, “bugiardo” e “senza principi”.

Donald Trump la sorella ha ben poca stima di lui

La sorella è l’ex giudice federale Maryanna Trump Barry e queste parole sono state estrapolate da una serie di conversazioni segretamente registrate dalla nipote Mary Trump, ottenute in esclusiva dal Washington Post e rese pubbliche alla vigilia della convention repubblicana in programma a Charlotte.

L’ex giudice si lamenta per il modo di fare del fratello: “I suoi dannati tweet e le sue maledette bugie, o mio Dio… Il cambio delle storie, la carenza di preparazione…”. A un certo punto Barry dice alla nipote: “E’ ipocrisia e crudeltà. Donald è crudele”.

Arriva persino a dire che al funerale del padre “Donald fu l’unico che non parlò di lui”, dilungandosi sui propri successi. “Non voglio che nessun dei miei fratelli parli al mio funerale. E questo è per Donald e per quello che ha fatto al funerale di papà”.

Next Post

Alexei Navalny, i medici tedeschi confermano che è stato avvelenato

Non è certo un mistero che in Russia gli oppositori al regime non ci si limita certo a guardarli in modo bieco, ma con Alexei Navalny ci si è andati veramente con la mano pesante. Per giorni si è cercato di negre l’evidenza, ma secondo i medici dell’ospedale tedesco dove […]
Alexei Navalny i medici tedeschi confermano stato avvelenato