Duavive, menopausa addio

Eleonora Gitto

Duavive, menopausa addioContro la menopausa ecco che arriva Duavive.

Si tratta di un’efficace terapia ormonale sostitutiva sulle manifestazioni tipiche del disturbo.

Per contrastare la fragilità ossea conseguente all’osteoporosi, i cambiamenti ormonali, i problemi cardiocircolatori, il venir meno del sonno e le vampate di calore.

Insomma, di tutto e di più. Al fine di gestire nella maniera più corretta tutti questi cambiamenti, Duavive pare essere la soluzione giusta, perché, tra l’altro, appartiene a una nuova tipologia di farmaci in grado di trattare la menopausa e la Tesc.

In Italia il farmaco sarà commercializzato in compresse a rilascio modificato. Il medicinale conterà estrogeni coniugati e bazedoxifene.

L’associazione particolare con estrogeni coniugati ha un’incidenza benefica importante sui sintomi della menopausa, e nella fattispecie sulle cosiddette vampate, sulla sudorazione notturna e sull’atrofia vulvo-vaginale.

Non solo: Duavive riduce in maniera significativa sia il dolore che la tensione mammaria che sono prodotti dalle variazioni ormonali in atto nelle donne, senza però, attenzione, modificare negativamente la densità del seno.

Insomma, davvero delle novità consistenti in un settore che pareva, quanto a novità stesse, essere fermo sostanzialmente da anni. Ne beneficeranno le donne e più in generale la società.

Next Post

Lula, l’ex presidente brasiliano nei guai per lo scandalo Petrobras

L’ex presidente brasiliano Luiz Inacio “Lula” da Silva si trova nei guai per lo scandalo Petrobras. Lula è stato presidente dello Stato sudamericano dal 2003 al 2010. Il procuratore federale Carlos Fernando dos Santos Lima, ritiene piuttosto significativo il complesso degli indizi raccolti contro Lula. Lo stesso uomo politico avrebbe […]
Lula, l’ex presidente brasiliano nei guai per lo scandalo Petrobras