Nuoro, ennesimo femminicidio compiuto dall’ex consorte

redazione

Ancora una donna uccisa, ancora sangue versato senza che nessuno abbia fatto nulla per impedirlo, ancora la mano di un uomo quella che ha sferrato i colpi letali.

L’ennesimo caso di femminicidio arriva da Nuoro: Ettore Sini, 49enne di Bono, ha ucciso la ex moglie, Romina Meloni 49 anni di Ozieri, sparandole un colpo di pistola. Poi con la stessa arma ha ferito gravemente il nuovo compagno della donna, Gabriele Fois.

A chiamare immediatamente il 112 ed ad allertare le forze dell’ordine sono stati i vicini, che hanno sentito prima la donna urlare e poi il sordo suono degli spari.

L’assassino, agente della Polizia penitenziaria, è scappato dopo il terribile gesto ed è quindi ricercato da Carabinieri e Polizia in tutta la provincia.

Il compagno della vittima è invece ricoverato in rianimazione all’ospedale San Francesco.

Next Post

Stefano Leo, il suo assassino ha confessato

Se, quando si tratta di un omicidio, non c’è mai una vera spiegazione plausibile, capace di “giustificare” un atto efferato, mai come in questo caso si rimane perplessi e sconcertati dalla “facilità” con cui si può decidere di togliere la vita a qualcun altro. Stefano Leo, torinese di 34 anni, […]
Stefano Leo il suo assassino ha confessato