Renzi: basta lezioncine sull'EuropaIl Premier Matteo Renzi dice basta alle lezioncine sull’Europa.

Prosegue lo scontro fra UE e Italia sulle posizioni di politica economica e più in generale sulla politica che sta esprimendo la stessa Europa.

A Renzi ha risposto il Commissario economico Pierre Moscovici. “C’è una cosa che non capisco, ha sostenuto Moscovici, il perché sui dossier di bilancio siamo in una controversia con il governo italiano, quando l’Italia è già il Paese che beneficia di più flessibilità rispetto al resto della UE”.

“Poi la discussione proseguirà, ma non si può senza sosta aprirne di nuove discussioni sulla flessibilità”.

Per parte sua lo stesso Matteo Renzi, intervenendo da Accra, capitale del Ghana, durante la prima vista di un Presidente del Consiglio italiano nel Paese africano, ha detto: “Siamo in un momento in cui l’Europa sembra essere tanto lontana dai valori dei nostri padri, dei padri fondatori che sessanta anni fa hanno firmato un trattato per far nascere la Comunità europea”.

Riguardo poi alla questione immigrazione, Renzi ha detto che non accetta provocazione per il mestiere degli Italiani è di salvare vite.

“Se vogliamo risolvere il problema dell’immigrazione, serve una strategia di lungo periodo, non polemicucce da quattro soldi”, ha tenuto poi a sottolineare il Premier.