Truffa, finto sms per rimborso iva Equitalia

 

Nuova truffa telematica attraverso il tipico messaggio che arriva sul vostro cellulare o smartphone, si tratta di una pratica segnalata dal Commissariato di PS Online Della Polizia Postale, se n’è occupato anche lo Sportello dei Diritti del cittadino.

truffa sms rimborso iva equitaliaIn pratica la notifica arriva attraverso un finto sms che ha come oggetto un rimoborso Iva con Equitalia tramite il conto Cariparma e che riporta poi ad un finto sito, messo su appositamente, per carpire i dati sensibili dei correntisti.

L’ultima trovata è quella d’allettare gli utenti tramite un sms che invita ad accedere al proprio conto Cariparma per ottenere un rimborso Iva del 22% sul capitale versato ad Equitalia. Niente di più truffaldino: il link indicato porta ad un sito civetta www.cari-parma.it che in realtà è solo un modo per carpire i dati bancari dell’ignaro correntista.

La notizia è stata segnalata, come detto, dalla Polizia Postale attraverso la pagina ufficiale del Commissariato di PS OnLine:

E’ stata segnalata dalla Polizia Postale tramite un post sulla sua pagina Facebook “Commissariato di PS On Line – Italia”con il quale ha pubblicato un’istantanea del messaggio. Questo il testo dell’sms truffaldino cui bisogna stare attenti: “CARIPARMA Gentile cliente, e stato effettuato un rimborso IVA pari al 22% del capitale versato su Equitalia. Accedi al tuo conto on-line di Cariparma www.cari-parma.it”.

Nel caso siate comunque incappati nella frode potrete rivolgervi agli esperti della nostra associazione tramite i nostri contatti email info@sportellodeidiritti.org o segnalazioni@sportellodeidiritti.org per valutare immediatamente tutte le soluzioni del caso per evitare pregiudizi.

fonte:sportello dei diritti

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.