Led Zeppelin, la mitica "Stairway to Heaven" fu plagio?Il celeberrimo brano “Stairway to Heaven” dei Led Zeppelin fu plagio?

Ai tribunali l’ardua sentenza. A chiamare in causa i Led Zeppelin è stato Mark Andes, il bassista degli Spirit, un gruppo rock degli anni 60 non molto conosciuto sulla scena internazionale.

Il brano dal quale sarebbe stata tratta la canzone dei Led Zeppelin si chiama Taurus, incluso nel loro album di debutto. E proprio gli Spirit fecero da gruppo spalla dei Led Zeppelin durante un tour negli States il 26 dicembre 1968.

All’inizio l’accusa arrivò direttamente dall’autore del brano, il chitarrista Randy California, deceduto nel 1997.

Il giudice Gary Klausner ha deciso che le due canzoni sono così simili da non poter più rimandare il processo, la cui udienza si terrà il 10 maggio.

Il giudice ha affermato che nonostante sia vero che la progressione cromatica discendente di quattro accordi è uno schema comune che abbonda in campo musicale, le similitudini qui trascendono la struttura in sé.

Ciò che resta è un giudizio soggettivo riguardo l’idea e la sensibilità delle due composizioni. Intanto il cantante degli Zeppelin Robert Plant ha giudicato l’accusa di plagio come ridicola.

E intanto noi abbiamo ascoltato i due pezzi. C’è qualche similitudine all’inizio, ma sono due cose decisamente diverse. Viva la musica.