Sophie combatte la depressione e perde dieci taglie
Sophie combatte la depressione e perde dieci taglie

Sophie la donna che combatte la depressione oggi è felice dopo aver perso dieci taglie

Sentiva di aver perso il controllo della sua vita e di essersi chiusa fuori dal mondo. Era uno scenario tragico per una giovane donna brillante che aveva appena 21 anni.

Sophie Fox, di Belper , è arrivata ad un peso corporeo tale che ha cominciato a soffrire di depressione e fibromialgia che l’hanno fatta scivolare in un vortice costante di dolore.

A peggiorare le cose il fatto che doveva essere ricoverata in ospedale per insufficienza renale e finire in una unità renale ad alta dipendenza. Dopo la dimissione, i suoi attacchi iniziarono.

Sophie aveva lavorato come infermiera, ma le crisi le impedivano di continuare. Presto sarebbe arrivata fino a 20 attacchi al giorno, pensati dai medici come reazione del suo corpo alla sua insufficienza renale.

Uscire è diventato un problema e ha iniziato a chiudersi in se stessa.

La venticinquenne ha dichiarato: “La depressione ha colpito duramente e non mi sono mai sentita a mio agio: il mio peso ha reso difficile per le persone aiutarmi ad alzarmi da terra se avessi avuto un attacco e quindi non volevo uscire di casa.

I dottori pensavano che i sequestri fossero come uno stress post-traumatico dopo la mia malattia e io avessi consulenza e terapia, ma ho aiutato, ma non abbastanza.

Dopo più di tre anni in una spirale discendente, il punto di svolta per Sophie è arrivato all’inizio dell’anno quando è stata persuasa da un amico a far parte di Slimming World un progetto per seguire la tua linea.

Uno dei miei amici ha detto che stavano per unirsi a loro e sono andatoa avanti, qualcosa in me mi ha fatto venir voglia di andare avanti. Dopo alcuni mesi, avevo perso diversi chili sostituendo takeaway, patatine e cioccolato con cibo fresco.

Poi ho deciso che dovevo iniziare a migliorare la mia forma fisica e ho scoperto Booticamp Babes, ho controllato con il mio medico per assicurarmi che andasse bene per me“, racconta Sophie.

Booticamp Babes esegue corsi di ginnastica gestiti da donne per donne di tutte le forme e dimensioni.

Dopo aver ricevuto una nota dal medico per confermare che poteva iniziare ad allenarsi con il gruppo, ci vollero tre settimane prima che Sophie prendesse il coraggio a due mani per andare alla sua prima sessione. È stato un passo enorme.

WOW“, ricorda Sophie.

Mi è piaciuto molto, è stato difficile, ma l’ho fatto al mio ritmo con il supporto di tutti nel gruppo, ci sono tutti i tipi di esercizi e non è mai più lo stesso: burpees, running, squat, tutti i tipi di sfide e c’è un sacco di supporto“.

La combinazione della sua nuova dieta più sana con un regolare esercizio fisico con i suoi nuovi amici ha trasformato la vita di Sophie e l’ha vista perdere tanti chili fino a mettere da parte addirittura dieci sorprendenti taglie.

Mi sento molto meglio, i miei livelli di fitness sono più alti, mi hanno dato una vita sociale, libertà, controllo, forza, perdita di peso e anche i miei attacchi sono diminuiti“, ha detto Sophie.

Ha percorso una lunga strada, ma è determinata a raggiungere il suo obiettivo finale del peso ideale.

Anche il numero di attacchi che sta avendo si è ridotto. Da 20 al giorno, è arrivata a tre o quattro giorni senza una sola crisi.

Sì, vivo ancora brutte giornate, ma una cosa che so per certo è che quando vado alle sessioni di allenamento, me ne torno con un sorriso in faccia”.

foto@Pixabay

I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.

You May Also Like

Cimici asiatiche, colpiscono anche Roma

L’invasione delle cimici asiatiche è stata veramente repentina, sono almeno un paio…

Dieta mediterranea riduce rischio ictus nelle donne

La dieta mediterranea può abbassare il fattore rischio ictus nelle donne ma…

Austria contro Italia, 80 poliziotti al Brennero

Austria contro Italia, 80 poliziotti schierati al Brennero. Dopo le presunte chiarificazioni…