Ecco le malattie che aumentano il rischio demenza

Antonio Capobianco

Il diabete, l’infarto o un ictus, aumentano del triplo la probabilità di sviluppare demenza rispetto a qualcuno che è geneticamente a rischio, secondo un nuovo studio. Gli esperti dell’Università di Oxford e di Exeter in Inghilterra dimostrano che avere il diabete predispone alla demenza. Come riportato dal Daily Mail, diabete, ictus […]

Deambulazione lenta sintomo precoce di demenza

Antonio Capobianco

l rallentamento della deambulazione negli adulti sono un segno precoce di demenza. Un nuovo studio ha rivelato che la camminata insolitamente lenta degli anziani potrebbe essere uno dei segni della demenza e i ricercatori hanno affermato che se sei vecchio e impieghi più tempo a camminare rispetto a prima, dovresti […]

7 il numero perfetto di ore di sonno per la mezza età

Antonio Capobianco

Otto ore non sono più la quantità ideale di sonno al giorno nella mezza età, secondo un recente studio condotto da ricercatori dell’Università di Cambridge. Alla conclusione dello studio, i ricercatori hanno raccomandato di usufruire solo di 7 ore, sottolineando che è il periodo ideale per la salute generale e […]

La demenza può essere tenuta a bada con i mirtilli

Antonio Capobianco

Nuovi studi hanno scoperto che il consumo quotidiano di mirtilli può ridurre il rischio di declino cognitivo di una persona. Le prove umane hanno identificato diversi miglioramenti fisiologici e cognitivi dopo 12 settimane di integratori giornalieri di mirtilli. Secondo il portale NewAtlas, i benefici per la salute dei mirtilli sono […]

Per la demenza esiste un rimedio tutto naturale

Antonio Capobianco

Esistono in natura molti alimenti che possono riuscire a preservare le nostre funzioni cognitive e di conseguenza anche l’insorgere di malattie come la demenza. I mirtilli, piccole bacche rosse acide della famiglia dei mirtilli, sono uno di questi commestibili benefici per il cervello. Infatti, secondo un recente studio inglese, mangiare […]