I benefici del melone che non conosci

redazione

Il melone, che è uno dei frutti più consumati in estate e in autunno si distingue per il suo ricco contenuto nutritivo. Mentre il melone aiuta a perdere peso con la sua struttura fibrosa e succosa, contribuisce anche alla prevenzione di molti problemi di salute.

Il melone è un frutto a basso contenuto calorico e altamente fibroso. Ci sono 1,5 grammi di fibra in 150 grammi, cioè una porzione di melone. 150 grammi di melone contengono 25-50 chilocalorie (kcal) a seconda del gusto e delle condizioni dell’acqua. Il melone, che ha un alto contenuto di fibre, aiuta anche l’intestino a lavorare. Contiene molti minerali e vitamine importanti, che possono variare a seconda della tipologia.

I benefici del melone che non conosci

È ricco di vitamine A, C, B1, B2, B5 e potassio, sodio, calcio, magnesio, fosfato. Contiene anche sostanze fitochimiche. Sono presenti fitonutrienti come il licopene e il beta-carotene.

Queste sostanze fitochimiche catturano i radicali liberi e prevengono il danno cellulare. La vitamina A è abbondante nelle angurie e nei meloni dolci. Mantiene la pelle e i capelli elastici, importanti per la salute degli occhi.

Inoltre, i semi di melone contengono vitamine A, B e C e magnesio. Contiene ferro, calcio e oli preziosi. I semi di melone non vanno ingeriti interi, ma vanno masticati, macinati o tritati.

Un melone dolce maturo contiene il 10% di zucchero. Pertanto, è un’importante fonte di energia con circa 55 chilocalorie per 100 grammi di polpa. La parte principale del melone è costituita da circa l’85% di acqua. È un ottimo dissetante, soprattutto dopo o tra un’attività sportiva e l’altra.

Il melone rafforza il sistema immunitario. Se consumati regolarmente, il potassio e la vitamina C nel suo contenuto supportano il sistema immunitario. Poiché rafforza il sistema immunitario, fornisce resistenza al corpo contro le malattie

È efficace nel prevenire l’occlusione vascolare. Fa bene al cuore e all’anemia, regola la pressione sanguigna. I cardiopatici dovrebbero consumare il melone a condizione che non sia eccessivo. È efficace in chi ha problemi di anemia grazie ai suoi ricchi valori nutrizionali. Riduce anche il rischio di infarto. Si raccomanda a chi ha problemi cardiovascolari di consumare regolarmente il melone, soprattutto in estate.

Next Post

Crollo edificio in Florida, sale a 78 il numero delle vittime

Dopo che l’edificio di 12 piani è parzialmente crollato nello stato americano della Florida, il numero delle persone che hanno perso la vita è salito a 78 con il ritrovamento di altri 14 cadaveri nelle operazioni di ricerca e rimozione dei detriti, ed è stato annunciato che un grande progresso […]
Crollo edificio in Florida sale a 78 il numero delle vittime