assicurazione-polizze-casa

Quando si teme di subire danni alla propria abitazione o furti di oggetti preziosi al suo interno, scegliere un’assicurazione casa può essere la soluzione più adatta. Come dice l’ articolo di Polizzecasa.net, a seconda del tipo di assicurazione e della compagnia assicurativa, si può contare su un risarcimento in caso di furto o danno, ma anche di assistenza tecnica in caso di problemi di vario tipo. Le compagnie assicurative, infatti, propongono un gran numero di soluzioni da valutare a seconda delle proprie esigenze e, soprattutto, a seconda del budget che si ritiene di poter investire nella sicurezza del proprio appartamento. Per maggiori informazioni sul costo clicca qui.  Bisogna tuttavia ricordare che non esiste una polizza casa ideale, visto che ogni appartamento e ogni proprietario hanno necessità differenti. Proprio per questo motivo, alcune compagnie offrono polizze altamente personalizzate, ossia in grado di garantire trattamenti realizzati su misura per ogni cliente e per la propria casa.

Per scegliere l’assicurazione che meglio si adatta alle proprie esigenze è necessario, per prima cosa, ricordare che la polizza più indicata non sempre è la più economica. Per quanto sia altamente consigliato cercare contratti convenienti, è molto più importante assicurarsi che il risarcimento previsto dall’assicurazione sia proporzionato al danno per il quale si richiede la copertura. Inoltre, è fondamentale controllare con la massima attenzione il tipo di polizza che si vuole stilare visto che, come anticipato, non tutte i contratti sono uguali. Tecnicamente, possono essere distinte tre differenti tipologie di assicurazioni sulla casa. Le polizze a valore intero sono dei contratti che vengono stipulati per coprire gli oggetti assicurati di un valore corrispondente alla stima effettuata quando si stila la polizza. Le polizze a valore nuovo, invece, offrono un risarcimento che viene calcolato sul valore degli oggetti considerati come nuovi, ossia non tenendo conto dell’età e dell’usura. Infine, le polizze a primo rischio assoluto prevedono un indennizzo massimale predeterminato, che viene stimato nel momento stesso in cui si effettua il contratto.

Per tutti e tre i tipi di assicurazione, la copertura riguarda il furto e l’incendio. Tuttavia, a seconda dei casi, possono essere richieste differenti coperture, che vanno a interessare danni causati da animali domestici o da eventi catastrofici naturali, da problemi all’impianto elettrico e molto altro ancora. Infine, molte compagnie assicurative garantiscono un servizio assistenza attivo 24 ore al giorno che permette di risolvere in maniera rapida piccoli problemi tecnici quali, ad esempio, apertura e sostituzione di serrature guaste o riparazioni improvvise di impianti elettrici o idraulici.

Come già accennato, nella maggior parte dei casi la copertura classica di un’assicurazione casa ricopre i danni per furto e incendio. Tuttavia sono molte le possibilità di inserire altre voci per indennizzi specifici. Negli ultimi anni, ad esempio, soprattutto in seguito ai numerosi eventi catastrofici che hanno caratterizzato la penisola, sempre più persone hanno cercato sicurezza nelle polizze casa a copertura di eventi naturali catastrofici quali, in particolare, terremoti o alluvioni. Quando non si vive in ville mono-famigliari ma in appartamenti all’interno di un condominio può essere utile optare per una polizza per danni provocati a terzi: si tratta di un’importante condizione che permette di coprire la responsabilità civile per eventuali danni che possono verificarsi agli appartamenti o alle persone in caso di incendio o crollo della propria abitazione. Naturalmente, una polizza completa, in grado di garantire la copertura totale su qualsiasi tipo di problema si possa verificare in casa potrebbe essere troppo onerosa per la maggior parte delle persone. Per questo motivo è fondamentale considerare per bene quali sono le proprie necessità e scegliere esclusivamente le opzioni realmente necessarie alle proprie esigenze. Fare attenzione ai costi proposti dalle compagnie di assicurazione in relazione al tipo di copertura è quindi il modo migliore per poter scegliere un’assicurazione casa realmente conveniente, non solo dal punto di vista economico, ma soprattutto in relazione alle reali esigenze del proprietario o dell’affittuario.