Coronavirus, meglio limitare l’assunzione di alcol

redazione

In attesa di trovare una cura ed un vaccino contro il Coronavirus, gli scienziati di tutto il mondo sono al lavoro per studiare e capirne di più su questo virus tanto invisibile quanto insidioso e pericoloso, capace di mettere in ginocchio il mondo intero.

Si sta cercando di far luce, in particolare, su quali fattori lo favoriscono e quali, al contrario, lo ostacolano nella sua diffusione e molto controverso è stato, ad esempio, il ruolo del fumo, con risultati diametralmente opposti in diversi studi.

Coronavirus meglio limitare assunzione di alcol

Ma a quanto pare si è tutti d’accordo su di un altro fattore: l’alcol.

In particolare, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) consiglia di ridurre temporaneamente al minimo il consumo di alcol. 

Al contrario di quanto dicono le solite fake news che popolano la rete, l’alcol non aiuta affatto a combattere il virus, anzi indebolisce il sistema immunitario predisponendo il corpo a questo ed altri virus ed affezioni.

Ma non è tutto: è anche noto che «l’alcol aumenta il rischio di farsi male e di ricorrere alla violenza, inclusa quella domestica che può essere scatenata, appunto, da un abuso di alcolici», sostiene ancora l’OMS.

Next Post

I contagi continuano a calare anche in Lombardia

I numeri, fin dal primo giorno dello scoppio della pandemia qui in Italia, hanno sempre parlato chiaro: è la Lombardia la regione più colpita, col numero maggiore di contagiati ed anche purtroppo di morti. Nelle ultime settimane, dopo il picco arrivato ad inizio aprile, si è cominciato ad assistere a […]
I contagi continuano a calare anche in Lombardia